Dolci/ Dolci al cucchiaio/ dolci senza cottura e senza forno/ Gelati e granite

Semifreddo al caffè

Il Semifreddo al caffè è il dessert perfetto dell’estate, super goloso e facilissimo da preparare. Si può preparare in anticipo, tenere sempre pronto in freezer e gustare in qualsiasi momento della giornata.

Per rendere il semifreddo al caffè ancora più goloso ho distribuito all’interno crema alle nocciole, ma potete utilizzare cioccolato a scaglie o nocciole tritate. Infine, prima di servire, decorate con meringhe sbriciolate e chicchi di caffè o ciuffetti di panna. Un dessert fresco, cremoso, dal gusto delicato, perfetto per concludere una cena tra amici e parenti, il successo è assicurato!!

Semifreddo al caffè

INGREDIENTI:

1 stampo da 25 cm 

  • 300 ml di panna per dolci 
  • 175 ml di latte condensato
  • 300 g di formaggio philadelphia
  • 2 cucchiai pieni di caffè solubile istantaneo
  • 2 cucchiaini di aroma vaniglia
  • nutella q.b.

per decorare:

  • meringhe q.b.
  • chicchi di caffè q.b.

Procedimento:

In una ciotola sciogliete il caffè solubile con 2-3 cucchiai di panna per dolci presi dal totale, mescolate con cura con un cucchiaio cercando di non formare grumi, poi unite il latte condensato e amalgamate bene. 

In un’altra ciotola capiente montate la panna, non appena sarà ben montata unite il composto di latte condensato e caffè solubile, continuate a montare sempre con le fruste elettriche, quindi unite l’aroma alla vaniglia e infine il formaggio philadelphia, lavorate il composto  ancora per qualche minuto, giusto il tempo di ottenere una crema ben soda e omogenea. 

A questo punto versate parte del composto dentro lo stampo in silicone e formate un primo strato, livellate e distribuite sopra 1-2 cucchiai di nutella, procedete in questo modo, a strati alternati, fino ad esaurimento del composto. Io ho ottenuto 3 strati di composto al caffè e 2 di nutella. Riponete in freezer per almeno 3 ore, poi sformate su di un piatto da portata e decorate con meringhe sbriciolate e chicchi di caffè. 

Note:

  • La panna e il latte condensato devono essere ben freddi, metteteli in frigorifero almeno 3-4 ore prima dell’utilizzo.
  • Se non avete uno stampo in silicone potete utilizzare uno stampo da plumcake in alluminio da 25 cm rivestito con pellicola alimentare, così lo sformerete senza alcuna difficoltà.
  • Ricordate di terminare sempre con uno strato di composto al caffè. 
  • Non utilizzate più di 2 cucchiai di nutella per strato, se ne usate troppa avrete difficoltà a tagliare il semifreddo. 
  • Se si è indurito troppo in freezer lasciatelo a temperatura ambiente 10-15 minuti e poi tagliate a fette.

Il Semifreddo al caffè è pronto!!

A presto

Carmelita.

In questa ricetta ho utilizzato lo stampo in silicone Crème  con particolare effetto 3D, lo trovate sul sito Pavonidea .

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina Facebook Un pizzico di pepe rosa  per essere sempre aggiornato ….in arrivo tante nuove ricette!!!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply