Crostate/ Dolci

Pastiera con crema pasticcera

Oggi prepariamo la pastiera con crema pasticcera, vi descriverò, spero nella maniera più semplice, una ricetta a cui sono molto legata, che mia mamma prepara da moltissimi anni, forse da ancora prima che io nascessi. Devo essere sincera, questa volta mi sono fatta aiutare, anzi, in realtà, sono io che ho aiutato lei, cercando di cogliere tutti i vari passaggi e i segreti che lei porta con se da anni. Appassionata di cucina, mi racconta che la ricetta le fu data da una sua vicina di casa e che poi, con gli anni lei ha personalizzato. Non so se rispecchia perfettamente la ricetta originale napoletana, ma poco importa per me, questa è una ricetta che profuma di casa e di ricordi e oggi la condividerò con tutti voi.

La frolla è profumata e rimane morbida dopo la cottura, permettendo il taglio perfetto della fetta, il ripieno è cremoso, goloso e gustosissimo. La ricetta prevede i canditi all’interno del ripieno, ma potete sostituirli con gocce di cioccolato o addirittura non aggiungere nulla. Preparatela in anticipo, anche uno o due giorni prima, vi assicuro che sarà ancora più buona.

Buona lettura!!

Pastiera con crema pasticcera

dose per due stampi svasati  alti circa  5 cm del diametro di 26-28 cm

INGREDIENTI:

Per la pasta frolla:

  • 500 g di farina 00
  • 3 uova
  • 250 g di zucchero
  • 250 g di margarina di mais (nel vasetto) in alternativa burro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Buccia di 1 limone grattugiata
  • Buccia di 1 arancia grattugiata

Per la crema pasticcera

  • 250 ml di latte
  • 1 cucchiaio colmo di amido (40 g)
  • 3 cucchiai di zucchero (60-70 g)
  • 1 uovo
  • Buccia di limone

Per la crema di ricotta:

  • 500 g di ricotta vaccina
  • 300 g di zucchero
  • 5 uova
  • 1 pizzico di sale

Per la crema di grano:

  • 1 barattolo di grano precotto da 560 g
  • Buccia di 1 limone grattugiata
  • 1 pizzico di cannella
  • 300 ml di latte
  • 1 noce di burro

Aromi:

  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di liquore a piacere ( mandarino, arancia o strega)
  • 1 cucchiaio di fior d’arancio
  • Scorzette di canditi (arancia, cedro, zucca, ciliegie)

Per decorare

  • zucchero a velo

PROCEDIMENTO:

Preparate la pasta frolla

Mescolate la farina con il lievito e lo zucchero, unite la buccia di arancia e di limone grattugiata. Aggiungete la margarina e iniziate ad impastare, lavorate il composto con la punta delle dita, quindi aggiungete un uovo alla volta, lavorate velocemente il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo. A questo punto formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Preparate la crema di grano

Mettete il grano in una casseruola, aggiungete il latte, la cannella, la buccia di limone grattugiata e la noce di burro. Portate a bollore e mescolate continuamente fino a quando il composto non avrà la densità e la consistenza di una crema, tenete il fuoco basso. Sarà pronta all’incirca dopo 10-15 minuti, poi trasferite il composto in una ciotola e lasciate raffreddare.

Preparate la crema pasticcera.

Lavorate l’uovo con lo zucchero, dovete ottenere un composto spumoso, poi unite l’amido e continuate a mescolare.

Scaldate il latte con la scorza di limone, filtratelo e versatelo a filo sul composto di uova , zucchero e amido. Versate il tutto in una casseruola e cuocete a fiamma bassa, mescolando continuamente, fino a quando la crema non si sarà addensata.Versate la crema in una ciotola, copritela con un foglio di pellicola trasparente, fate aderire bene il foglio alla superficie e lasciate raffreddare.

Preparate la crema  di ricotta.

Setacciate la ricotta e unite  lo zucchero, iniziate a lavorare il composto con uno sbattitore elettrico. Unite i rossi d’uovo, uno alla volta. Quando i rossi saranno tutti incorporati aggiungete la crema pasticcera, la crema di grano, amalgamate bene il tutto senza lavorare troppo il composto. Aggiungete la cannella, il liquore, l’aroma al fior d’arancio e i canditi. Infine unite i bianchi a neve, semimontati  con un pizzico di sale.

Trascorso il tempo di riposo riprendete la pasta frolla dal frigorifero, lavoratela velocemente, se troppo morbida aggiungete un po’ di farina. Infarinate leggermente un foglio di carta forno e stendete la  pasta  frolla,  arrotolate il disco di frolla delicatamente sul mattarello quindi srotolatelo sulla tortiera, precedentemente imburrata e infarinata. Con un coltello ritagliate la pasta frolla in eccesso sui bordi, farcite con il ripieno, distribuitelo in maniera uniforme. Con i ritagli di pasta formate delle strisce, decorate la pastiera incrociando le strisce di pasta frolla.

Infornate a 170°, in forno statico, caldo, per 40-50 minuti. I tempi di cottura possono variare in base al proprio forno, continuate la cottura fino a completa doratura. Lasciate raffreddare completamente. Prima di servire spolverizzate di zucchero a velo.

NOTE:

  • Usate uova a temperatura ambiente.
  • Consiglio di preparare il ripieno la sera prima e di conservarlo in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
  • La ricetta prevede i canditi che potete sostituire con gocce di cioccolato.
  • La ricotta deve essere ben scolata dal proprio siero.
  • Preparate la pastiera 1-2 giorni prima di servirla, il riposo la renderà ancora più buona e gustosa.
  • Se durante la cottura la pastiera tende a gonfiarsi, non preoccupatevi, appena sfornata si assesterà.

La pastiera con crema pasticcera è pronta!!

A presto

Carmelita.

Vi aspetto sul mio profilo Instagram @carm.lyta.

Ti piacciono le mie ricette? Se ti va seguimi sulla mia pagina facebook Un pizzico di pepe rosa !!!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply