creme/ Dolci

Paris-Brest o Zeppolone con crema al caffè

Secondo voi ho preparato un Paris-Brest o uno Zeppolone?  Dalle dimensioni  e dalla forma sembrerebbe un Pari-Brest, un dolce francese di pasta choux a forma di ciambella che ricorda con la sua forma una ruota di bicicletta, ma in realtà non è altro che una grande Zeppola farcita con   crema al caffè e panna, decorata con una spolverata di zucchero a velo. E’ una torta di pasta choux golosissima che potete farcire in base ai vostri gusti, io ho preparato una deliziosa e profumatissima crema al caffè e qui trovate la mia versione con crema pasticcera e amarene.

E’ il dolce della domenica, ideale per tutte le occasioni e soprattutto è il dolce perfetto per festeggiare tutti i papà nel giorno della loro festa.

Paris-Brest o Zeppolone con crema al caffè

INGREDIENTI:

Per la pasta choux:

  • 150 g di acqua
  • 80 g di burro
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 120 g di farina 00
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale

Per la crema al caffè

  • 100 g di caffè della moka (io ho utilizzato caffè Pellini trovato dentro la nuova degustabox)
  • 2 uova
  • 160 g di zucchero
  • 70 g di farina 00
  • 500 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 30 g di burro
  • 2 cucchiai di panna montata (presi dalla panna che utilizzerete per la farcitura)

Per la farcitura

  • 300 ml di panna per dolci da montare
  • zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa prepariamo la base di pasta choux, potrebbe sembrare non proprio semplice ma seguite correttamente i vari passaggi e non avrete difficoltà.

  • In una casseruola versate l’acqua, lo zucchero, il burro a pezzetti e il sale. Portate il tutto a bollore, togliete la casseruola dal fuoco e versate dentro la farina setacciata. Mescolare il tutto con una frusta a mano  e riponete nuovamente la casseruola sul fuoco. Mescolate continuamente con un cucchiaio di legno, cuocete la massa fino a quando non sarà asciutta. Vi accorgerete che sarà pronta non appena inizierà a staccarsi dalle pareti e sul fondo della casseruola si formerà un velo bianco, a quel punto spegnete il fuoco e lasciate intiepidire il composto.
  • Trasferite il composto nella planetaria, montate il gancio a foglia e iniziate ad incorporare un uovo sbattuto per volta. Questo  passaggio è molto importante, le uova si uniscono uno alla volta, non aggiungete altre uova se prima il composto non è omogeneo. Lavorate il composto a vel. media  fino a quando non sarà ben liscio, sodo e lucente.
  •  A questo punto trasferite il composto dentro una sac à poche con bocchetta a stella di media grandezza.
  • Disegnate su un foglio di carta forno un cerchio, potete aiutarvi con un piattino ( il mio ha il diametro di 15 cm).

  • Rigirate il foglio e ricoprite una placca da forno.
  • Formate il primo cerchio con l’impasto nella sac à poche, cercate di seguire il disegno.
  • Formate un secondo cerchio all’esterno del primo e un terzo cerchio sopra i due cerchi affiancati.

  • Infornate in forno statico già caldo a 200° per i primi 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 170° e continuate la cottura per altri 20-25 minuti o comunque fino a quando sarà asciutto e dorato. I tempi di cottura possono variare in base al proprio forno. Lasciate raffreddare in forno con lo sportello leggermente aperto per 10-15 minuti.

Preparate la crema al caffè:

  • Lavorate le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, dovete ottenere un composto spumoso, poi unite la farina e continuate a mescolare.
  • Scaldate il latte con il caffè e versate a filo sulle uova montate.
  • Versate il tutto in una casseruola e cuocete a fiamma bassa, mescolando continuamente, fino a quando la crema non si sarà addensata, poi aggiungete il burro e mescolate fino a quando non si sarà sciolto completamente.
  • Versate la crema in una ciotola, copritela con un foglio di pellicola trasparente, fate aderire bene il foglio alla superficie e lasciate raffreddare completamente.

Nel frattempo montate la panna a neve ben ferma, prendetene 2 cucchiai e aggiungeteli alla crema al caffè completamente fredda, mescolate bene. 

Per rendere la crema omogenea e liscia  potete utilizzare le fruste elettriche.

A questo punto tagliate il disco di pasta choux a metà con un coltello, farcitelo con la crema al caffè che avrete messo all’interno di una sac à poche, proseguite con uno strato di panna montata (che avrete messo all’interno di una sac à poche), infine farcite con un ultimo strato di crema al caffè. Coprite con il disco superiore e spolverizzate con lo zucchero a velo.

Il Paris-Brest o Zeppolone  con crema al caffè è pronto!!

A presto

Carmelita

Vi aspetto sul mio profilo Instagram @unpizzicodipeperosa #unpizzicodipeperosa.

Ti piacciono le mie ricette? Se ti va seguimi sulla mia pagina facebook Un pizzico di pepe rosa !

(Visited 410 times, 1 visits today)

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply