Dolci/ Lievitati dolci/ Natale/ ricette bimby

Pandoro ricetta facile Bimby

Dopo il grande successo che ha avuto il mio Panettone con gocce di cioccolato e Nutella (per la ricetta clicca qui) non potevo non provare a realizzare Il Pandoro. In questa ricetta non sono previste lunghe ore di lievitazione e di preparazione. E’ una ricetta che ho letto su un gruppo fb, che ringrazio immensamente, in cui si condividono ricette preparate con l’uso del Bimby. Devo dire che è stato tutto molto semplice e più facile, io ho solo aumentato di poco la quantità dello zucchero perchè mi sembrava poco dolce, per il resto mi ha soddisfatta totalmente.

pandoro-ricetta-facile-bimby-3

Questa è la ricetta ideale per tutte coloro che non hanno molto tempo di stare in cucina ma vorrebbero ugualmente cimentarsi nella preparazione di un pandoro per stupire parenti e amici  in questi giorni di festa. Il sapore si avvicina di molto a quello originale e si mantiene per più di due giorni molto soffice e profumato, l’importante è che si conservi dentro un sacchetto per alimenti ben chiuso. Il Pandoro è un dolce meraviglioso simbolo del Natale,  non può mancare sulle nostre tavole e quest’anno lo prepariamo in casa, che ne dite?
pandoro-ricetta-facile-bimby-4

 Pandoro ricetta facile Bimby

INGREDIENTI: 

1 stampo per pandoro da 800 g

  • 270 g di farina Manitoba
  • 120 g di zucchero
  • 2 uova intere
  • 3 tuorli
  • 180 g di burro a temperatura ambiente
  • 50 g di acqua tiepida
  • 2 bustine di vanillina
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 1 cubetto di lievito di birra

 Procedimento:

Mettere il burro nel boccale, chiudere il coperchio e sciogliere 3MIN /50°/ VEL.3.

Aggiungere lievito e acqua 30SEC /VEL4.

Unire uova intere, tuorli, zucchero, vanillina e buccia di limone 2MIN /VEL.4

Avviare il Bimby a velocità 4 e dal foro del tappino aggiungere lentamente la farina. Una volta inserita tutta far continuare per 30 SEC.

Far lievitare nel boccale (con il coperchio chiuso) fino a quando l’impasto non raggiunge il coperchio. Io per accelerare i tempi ho messo il boccale chiuso nel forno spento con luce accesa e l’impasto è lievitato in circa 3 ore.

Una volta lievitato, sgonfiare leggermente l’impasto 15SEC /VEL.4 

Versare l’impasto in uno stampo da pandoro imburrato e infarinato, coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare sempre in forno spento con luce accesa, fino a quando non raggiunge il bordo dello stampo. 

Dopo circa 2 ore e mezza il mio pandoro era perfettamente lievitato.

dsc_4616

A questo punto uscite il pandoro dal forno e togliete la pellicola. Accendete il forno a 220° in modalità statico, non appena arriva a temperatura infornate il pandoro nella parte bassa.  Dopo 10 minuti abbassate la temperatura del forno a 180° per i restanti 20/25 minuti. 

Se durante la cottura la  superficie diventa troppo scura vi consiglio di coprirla con della carta stagnola. Io l’ho coperta dopo 20 minuti circa. Fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura. 

Sfornate, lasciate raffreddare completamente prima di sformare il pandoro dallo stampo. Io ho iniziato  la preparazione verso le 14 del pomeriggio e alle 20:30 era già pronto. Ho preferito lasciarlo raffreddare dentro lo stampo tutta la notte, coperto con il solo foglio di carta stagnola. L’indomani mattina l’ho sformato e cosparso di zucchero a velo.

pandoro-ricetta-facile-bimby-2

Il Pandoro ricetta facile Bimby è pronto!!!!

Non mi resta che augurarvi delle dolcissime feste!!!

pandoro-ricetta-facile-bimby-6

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina Facebook Un pizzico di pepe rosa  per essere sempre aggiornato ….in arrivo tante nuove ricette!!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply