Crostate/ Dolci

Crostata con pasta frolla all’olio

La crostata con pasta frolla all’olio si prepara con una variante più leggera, ma allo stesso tempo molto golosa, della tradizionale pasta frolla. Ho  utilizzato al posto del burro un olio extra vergine d’oliva, che ha donato alla mia crostata una consistenza e un profumo unico. 

La pasta frolla all’olio che ho utilizzato in questa ricetta  è ideale come base per crostate, leggera e fragrante, ho notato che è molto più maneggevole rispetto alla tradizionale pasta frolla che ho sempre usato,  qui trovate la ricetta , quindi si presta meglio per la piccola pasticceria e soprattutto per creare i decori sulle vostre crostate. Farcite la vostra crostata con la confettura che più preferite o con crema alle nocciole, preparatela per le vostre merende golose o per i vostri pranzi domenicali. Non so voi ma io adoro le crostate e penso che siano adatte per ogni occasione!

Crostata con pasta frolla all’olio 

INGREDIENTI:

1 stampo per crostate con fondo mobile di 24 cm 

per la pasta frolla all’olio

  • 300 g di farina 00
  • 120 g di zucchero
  • 2 tuorli (50 g circa)
  • 90 g di olio extra vergine d’oliva  (io ho usato olio extra vergine Monini Classico Premi e Spremi presente nella Degustabox di Agosto)
  • 30 g di acqua
  • 1 pizzico di sale 
  • la punta di un cucchiaio di lievito per dolci 
  • la scorza grattugiata di 1 limone 

per farcire

  • 300 g di confettura ( io ho utilizzato confettura alle pesche)

PROCEDIMENTO:

Su un piano da lavoro mettete la farina a fontana, unite lo zucchero, la scorza grattugiata di limone, il sale e il lievito, formate un buco al centro e mettete i tuorli d’uovo. Versate lentamente l’olio e iniziate a emulsionare  con una forchetta l’olio con i tuorli.  Aggiungete l’acqua e iniziate ad impastare facendo assorbire man mano tutta la farina, se necessario aggiungete altra acqua, sempre poco alla volta. Lavorate velocemente l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo quindi formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Se utilizzate una planetaria o un robot da cucina, per preparare la pasta frolla vi basterà lavorare insieme tutti gli ingredienti fino a quando non si saranno amalgamati in maniera omogenea tra loro. Poi trasferite l’impasto su una spianatoia e lavorate la frolla all’olio fino a formare un panetto omogeneo. 

Trascorso il tempo di riposo riprendete la pasta frolla dal frigorifero, lavoratela velocemente per ammorbidirla un po’ e mettetene da parte circa 1/3 che vi servirà per i decori. 

Infarinate leggermente un foglio di carta forno e stendete la  pasta  frolla alta circa mezzo centimetro, arrotolate il disco di frolla delicatamente sul mattarello quindi srotolatelo su di uno stampo per crostate precedentemente imburrato e infarinato. Con un coltello ritagliate la pasta frolla in eccesso sui bordi, bucherellate con una forchetta il fondo, quindi farcite con la confettura, distribuitela in maniera uniforme.

Riprendete la pasta frolla che avevate messo da parte, stendetela, ricavate delle strisce e decorate la crostata a piacere. 

Infornate a 180° in forno statico già caldo per circa 30 minuti o comunque fino a doratura. 

Lasciate raffreddare completamente la crostata prima di sformarla dallo stampo e servire.

NOTE

  • se notate che la pasta frolla tende a sbriciolarsi, non preoccupatevi, vi basterà aggiungere dell’acqua, poco alla volta, impastatela nuovamente e vedrete che l’impasto risulterà omogeneo e si lavorerà facilmente. 
  • per un risultato ottimale cercate di lavorare il meno possibile la frolla.

 

La crostata con pasta frolla all’olio è pronta!!

A presto

Carmelita.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina Facebook Un pizzico di pepe rosa  per essere sempre aggiornato ….in arrivo tante nuove ricette!!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply