dolci senza cottura e senza forno/ Gelati e granite

Charlotte di gelato fatto in casa senza gelatiera

Charlotte di gelato fatto in casa, un vero  incanto per la vista e il palato!

Una base croccante di wafer e pistacchi, strati di gelato al limoncello e ai frutti di bosco, tanta freschezza e bontà in una ricetta perfetta per l’estate.  E il gelato? Lo prepariamo in casa, in pochi minuti senza gelatiera…..che soddisfazione!!!

Charlotte di gelato fatto in casa senza gelatiera

INGREDIENTI:

1 stampo a cerniera da 24 cm di diametro

Difficoltà: XX

Costo: XX

Tempo:90 minuti +5 ore di riposo

Per la base:

  • 200 g di wafer alla vaniglia
  • 100 g di burro fuso
  • 1 cucchiaio di miele
  • 30 g di pistacchi spellati
  • 1 cucchiaio di limoncello (facoltativo)

Per il gelato al limoncello:

  • 500 ml di panna per dolci (fredda)
  • 350 g di latte condensato (freddo)
  • 50 ml di limoncello
  • scorza grattugiata di 1 limone

Per il gelato ai frutti di bosco:

  • 500 ml di panna per dolci (fredda)
  • 350 g di latte condensato (freddo)
  • 300 g di frutti di bosco surgelati
  • 1 cucchiaio di aroma alla vaniglia

Per la decorazione:

  • 30-35 wafer alla vaniglia
  • frutti di bosco q.b.
  • pistacchi q.b.
  • 2-3 cucchiai di gelato ai frutti di bosco (presi dal totale)

PROCEDIMENTO:

  1. Ungete leggermente l’interno dello stampo con olio di semi, poi rivestitelo con carta forno.
  2. Posizionate tutt’intorno alla parete dello stampo i wafer.
  3. Sciogliete il burro, lasciatelo leggermente raffreddare.
  4. Tritate finemente i biscotti e i pistacchi, mettete il tutto in una ciotola, unite il burro fuso, il miele, il limoncello e amalgamate bene con un cucchiaio.
  5. Versate il composto sul fondo dello stampo e con l’aiuto di un cucchiaio distribuitelo in maniera uniforme.

  • 6. Riponete in freezer, nel frattempo preparate il gelato al limoncello:
  • In una ciotola capiente, montate la panna a neve ben ferma, versate a filo il latte condensato e con una spatola amalgamate il composto.
  • 7. Aggiungete la scorza grattugiata di limone e versate il limoncello, quindi amalgamate il tutto.

  • 8.  Riprendete lo stampo dal freezer, versate parte del gelato al limoncello sul fondo, livellate la superficie con cucchiaio e riponete in freezer per 15 minuti. Contemporaneamente, riponete in frigorifero il gelato rimasto nella ciotola, fino al momento in cui vi servirà per formare l’altro strato.

  • 9. Preparate il gelato ai frutti di bosco: Frullate i frutti di bosco con 2-3 cucchiai di panna, ancora liquida, presa dal totale. In una ciotola capiente, montate la panna restante, a neve ben frema, versate a filo il latte condensato, l’aroma alla vaniglia e con una spatola amalgamate. Infine unite i frutti di bosco frullati amalgamandoli bene al composto.
  • 10. Riprendete lo stampo dal freezer, formate lo strato di gelato ai frutti di bosco, livellate la superficie con un cucchiaio.

  • 11. Riponete nuovamente in freezer per 15 minuti, poi riprendete lo stampo e procedete, sempre allo stesso modo, alla formazione degli altri strati di gelato.
  • 12. Infine dopo aver fatto rassodare in freezer l’ultimo strato di gelato, decorate a piacere la superficie con gelato, frutti di bosco, wafer e pistacchi.
  • 12.  Lasciate riposare in freezer per almeno 5 ore.
  • 13. Prima di servire la Charlotte lasciatela a temperatura ambiente per 5-10 minuti.

NOTE:

  • Questa è una ricetta tutta da personalizzare. …al composto di panna e latte condensato potete aggiungere gocce di cioccolato, crema di nocciole, caffè solubile…..largo spazio alla vostra fantasia e ai vostri gusti…

La Charlotte di gelato fatto in casa senza gelatiera è pronta!!!

A presto

Carmelita.

Vi aspetto sul mio profilo Instagram @carm.lyta #unpizzicodipeperosa.

Ti piacciono le mie ricette? Se ti va seguimi sulla mia pagina facebook Un pizzico di pepe rosa !!!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply