biscotti/ Dolci

Biscotti occhi di bue

I biscotti occhi di bue sono dei deliziosi pasticcini di pasta frolla, leggeri e fragranti, farciti con confettura di albicocche. Prendono il nome dalla loro forma che ricorda appunto un uovo a occhio di bue.  La ricetta è molto semplice e non richiede molto tempo per la preparazione, per farcire ho utilizzato della confettura di albicocche ma potete sostituirla con il gusto che più preferite o con crema alle nocciole. 

Per preparare questi biscotti non ho utilizzato la classica ricetta di pasta frolla ma una ricetta che prevede tra gli ingredienti tuorli sodi, il risultato? Si sciolgono letteralmente in bocca, hanno una consistenza unica e una delicatezza che vi sorprenderanno. Perfetti in qualsiasi momento della giornata, sono golosi e profumati, ottimi con accanto una buona tazza di tè. 

Biscotti occhi di bue

INGREDIENTI:

  • 250 g di farina 00 (io ho usato farina 00 Dolci soffici  Le Farine Magiche)
  • 30 g di farina di riso ( (io ho usato farina di riso Le Farine Magiche)
  • 130 di zucchero semolato
  • 130 g di burro a temperatura ambiente
  • 4 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • la scorza di 1 limone grattugiata
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci  (io ho usato lievito per Biscotti ammoniaca per dolci  Decorì  –con Vaniglia Boubon -non lascia odori-)
  • un pizzico di sale
  • latte per spennellare

per il ripieno:

  • confettura di albicocche
  • zucchero a velo per servire 

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa mettete a rassodare tre uova, sgusciatele e lasciatele raffreddare. Su una spianatoia ponete le farine setacciate a fontana, il lievito, quindi mettete al centro il burro a pezzetti, lo zucchero, la vanillina, la scorza di limone grattugiata, i tuorli sodi sbriciolati finissimi, l’uovo intero e un pizzico di sale.

Lavorate la pasta fino a renderla omogenea, compatta e non appiccicosa, io per velocizzare ho usato la planetaria. Formate una palla, rivestitela con pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo riprendete la pasta dal frigorifero, stendetela, sopra un foglio di carta forno con un mattarello, dello spessore di 1-2 mm. Con un taglia biscotti incidete la pasta, poi eliminate con uno stampino rotondo la parte centrale a metà dei biscotti. 

Riponete i biscotti che avete ricavato su una teglia ricoperta di carta forno, in questa operazione potete aiutarvi con una palettina infarinata. Spennellate la superficie dei biscotti con poco latte e infornate a 170° in forno statico caldo per circa 10 minuti o comunque fino a doratura. 

Lasciateli raffreddare, poi prendete i dischi interi e spalmatevi sopra la confettura, cercate di metterne un po’ più  al centro. Ricoprite con i biscotti forati e spolverizzate con zucchero a velo.

Note:

  • Potete sostituire la confettura di albicocche con altra confettura o con crema alle nocciole. 
  • Questi biscotti si conservano perfettamente per diversi giorni se sotto una campana di vetro o dentro un contenitore chiuso ermeticamente.

I biscotti occhi di bue sono pronti!!!

A presto

Carmelita.

Vi aspetto sul mio profilo Instagram @carm.lyta

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla mia pagina Facebook Un pizzico di pepe rosa  per essere sempre aggiornato ….in arrivo tante nuove ricette!!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply